Civici Carabinieri Lugano

Calendario Tiro obbligatorio Match a terra Corsi di tiro Campionato sociale


Profilo
Discipline
Attività
Giovani tiratori
Foto album
Download
Contatti
Link
Login
Cloud




  Discipline



Fucile 300m
Fucile 50m
Fucile 10m
Pistola 50m
Pistola 25m
Pistola 10m

Fucile 300m


Il tiro al fucile a 300 m è una delle discipline più antiche e, a tutt'oggi, è sicuramente la più diffusa, grazie soprattutto alla propria componente amatoriale. Questa sua caratteristica è data soprattutto dalla possibilità di usare, accanto alle armi sport, anche le armi d'ordinanza.

Le discipline praticate sono essenzialmente divise in due grandi blocchi. Da un lato vi sono le armi d'ordinanza con: Fucile 11, Moschetto 31, Fucile d' assalto 57 e Fucile d' assalto 90; dall' altro lato le armi sport con: Fucile Standard e Arma Libera ISSF. Maggiori informazioni in merito si possono trovare sul flyer specifico.

La costruzione base del poligono risale alla metà del '900 e l' infrastruttura è sempre stata ammodernata e oggi dispone di 12 bersagli automatici SIUS ASCOR 8800 e 4 bersagli manuali.

butte fucile 300 m poligono fucile 300 m

La struttura dello stand dei tiratori con il concetto a panca/fossa, permette di facilmente poter tirare in tutte e tre le posizioni: a terra, in ginocchio e in piedi.

L' attività annuale si svolge da metà marzo a fine ottobre. Il calendario prevede la partecipazione, oltre che alle diverse competizioni interne, anche ai concorsi cantonali e federali, nonchè ai numerosi tiri amichevoli regionali. A livello di sezione viene anche organizzato un campionato sociale.

Sul poligono stesso si tengono annualmente tre grandi manifestazioni, che vanno dall' evento non competitivo al concorso internazionale. Il poligono non è solo noto ai tiratori, ma è anche ben frequentato da numerosi militi sia della regione che da oltre, per i propri esercizi di tiro; tanto che circa un decimo dei soldati ticinesi sceglie di adempiere qui il Tiro Obbligatorio.

Accanto a questa attività di tiro vera e propria la società si impegna regolarmente nella formazione di giovani e giovanissimi con l' organizzazione di diversi corsi, quali:

Fucile 50m


Il tiro al bersaglio con il fucile al piccolo calibro (PC) a 50 m nasce come attività accessoria per poi sviluppare col tempo questa sua componente amatoriale e ludica in un'attività sempre piè tecnica e sportiva, consolidata oggi dalle numerose discipline olimpiche. Le armi utilizzate sono esclusivamente delle armi libere ISSF calibro .22". Maggiori informazioni in merito si possono trovare sul flyer specifico.

Il poligono dispone di 8 bersagli automatici SIUS ASCOR 931 di ultima generazione e la disposizione delle pedane di tiro permette di tirare in tutte e tre le posizioni: a terra, in ginocchio e in piedi.

butte fucile 50 m poligono fucile 50 m

Il calendario annuale comprende diverse attività, che si articolano da inizio aprile a fine ottobre. Accanto alle diverse competizioni interne, vi sono anche concorsi sia a livello cantonale che federale.

Sul poligono stesso vengono organizzate annualmente due grandi manifestazioni, che vanno dall'evento non competitivo al concorso internazionale. Accanto all'attività agonistica, la società organizza anche corsi di formazione per giovani e giovanissimi:

Fucile 10m


Il tiro al bersaglio con il fucile ad aria compressa (AC) a 10 m è l'ultima arrivata; nata più per gioco, negli ultimi decenni si è sempre più affrancata quale disciplina sportiva a tutti gli effetti. Numerose sono oggi le discipline olimpiche legate a questa distanza per la cui pratica si usano armi libere AC ISSF calibro 4.5 o .177". Maggiori informazioni in merito si possono trovare sul flyer specifico.

Il poligono dispone di 28 bersagli elettronici SIUS ASCOR intercalati da 12 bersagli a spola Leu+Helfenstein ed è una delle più grandi infrastrutture del genere a livello nazionale.

bersagli stand 10 m postazioni di tiro stand 10 m

Questa disciplina si propone essenzialmente come attività per la stagione invernale, in quanto inizia coi primi di ottobre per concludersi a fine aprile. Il calendario comprende molteplici attività, che vanno dalle competizioni interne ai diversi concorsi sia cantonali che federali.

Accanto all'attività agonistica la società organizza anche corsi di formazione per giovani e giovanissimi:

Pistola 50m


Il tiro alla pistola 50 m è la disciplina più antica e oggigiorno seguita principalmente dai più sportivamente maturi. L'amatore trova interesse nella difficoltà delle sue discipline. Mentre per lo sportivo puro, la sua pratica rimane dal punto di vista tecnico un must.

Le discipline praticate sono essenzialmente divise in due grandi blocchi. Da un alto vi sono le pistole d'ordinanza quali la Pistola 00 e 06/29 (Lüger) e le Pistola 49 e Pistola 75 (SIG), con quelle in dotazione ai corpi di polizia e delle Guardie di Confine; da quell'altra le versioni sport ISSF che si dividono in: Pistola Libera (PL) e Pistola Sport Piccolo Calibro (PSPC). Maggiori informazioni in merito si possono trovare sul flyer specifico.

La costruzione base del poligono risale alla metà del '900, l'infrastruttura dispone oggi di 6 carrellini a spola su cui si può montare il bersaglio scelto in base alla disciplina praticata.

butte pistola 50 m poligono pistola 50 m

L'attività annuale si svolge da metà marzo a fine ottobre. Il calendario prevede la partecipazione, oltre che alle diverse competizioni interne, anche ai concorsi cantonali e federali, nonchè ai numerosi tiri amichevoli regionali. A livello di sezione viene anche organizzato un campionato sociale che combina entrambe le distanze 50 e 25 m.

Sul poligono stesso si tengono annualmente due grandi manifestazioni, che vanno dall'evento non competitivo al concorso internazionale. Il poligono non è solo noto ai tiratori, ma è anche frequentato da molti appassionati che vengono qui a fare lo storico Programma Federale.

Accanto a questa attività di tiro vera e propria la società si impegna regolarmente nella formazione di giovani e giovanissimi con l'organizzazione di diversi corsi, quali:

Pistola 25m


Questa disciplina, relativamente giovane, ha acquistato rapidamente popolarità negli ultimi anni soprattutto tra giovani e giovanissimi. Oggigiorno è sicuramente la disciplina più praticata; attira l'amatore principalmente grazie alla sua semplicità e istintività, mentre lo sportivo maturo trova in essa nuove discipline più dinamiche. Le discipline praticate sono molto numerose; accanto alle pistole d'ordinanza e quelle in dotazione ai corpi di polizia e delle Guardie di Confine; da quell'altra le versioni sport ISSF che si dividono in: Pistola Sport Piccolo Calibro (PSPC), Pistola Sport Grosso Calibro (PSGC), Pistola Standard (PStd) e Pistola Tiro Rapido (PTr). Maggiori informazioni in merito si possono trovare sul flyer specifico.

Il poligono dispone di 2 carrelli elettromagnetici a spola con 5 bersagli l'uno della Leu+Helfenstein. Il sistema di controllo elettronico permette la pratica di tutte le discipline previste per questa distanza.

butte pistola 25 m poligono pistola 25 m

Il calendario annuale comprende diverse attività, che si articolano da inizio aprile a fine ottobre. Accanto alle diverse competizioni interne, vi sono anche concorsi sia a livello cantonale che federale.

Sul poligono stesso vengono organizzate annualmente due grandi manifestazioni, che vanno dall'evento non competitivo al concorso internazionale. Il poligono è molto ben frequentato non solo dai tiratori, ma è anche dai numerosi ufficiali della regione che qui vengono ad assolvere i propri esercizi di tiro; quale il Tiro Obbligatorio.

Accanto all'attività agonistica, la società organizza anche corsi di formazione per giovani e giovanissimi:

Pistola 10m


Nata come attività ludica, il tiro al bersaglio con la pistola ad aria compressa (AC) a 10 m è oggi contemporaneamente il primo passo nel tiro alla pistola per i giovanissimi e attività invernale per i non più giovani. Nata più per gioco, negli ultimi decenni si è sempre più affrancata quale disciplina sportiva invernale a tutti gli effetti. L'amatore può continuare quì la pratica del tiro all'arma corta, mentre lo sportivo ha la possibilità di lavorare e affinare con tranquillità la sua tecnica. Numerose sono oggi le discipline olimpiche legate a questa distanza per la cui pratica si usano pistola AC ISSF calibro 4.5 o .177 (PAC) o pistola a 5 colpi AC per il tiro celere. Maggiori informazioni in merito si possono trovare sul flyer specifico.

Il poligono dispone di 28 bersagli elettronici SIUS ASCOR intercalati da 12 bersagli a spola Leu+Helfenstein ed è una delle più grandi infrastrutture del genere a livello nazionale.

bersagli stand 10 m postazioni di tiro stand 10 m

Questa disciplina si propone essenzialmente come attività per la stagione invernale, in quanto inizia coi primi di ottobre per concludersi a fine aprile. Il calendario comprende molteplici attività, che vanno dalle competizioni interne ai diversi concorsi sia cantonali che federali.

Accanto all'attività agonistica la società organizza anche corsi di formazione per giovani e giovanissimi: